Little Free Library: il bookcrossing nel cuore del Centro Storico

In Via Castelfidardo, tra i civici 31 e 37, 46Vie ha realizzato la prima Little Free Library dell’area nord della provincia di Modena. Una piccola biblioteca urbana accessibile gratuitamente a tutti secondo uno schema molto semplice: “PRENDI UN LIBRO. PORTA UN LIBRO.”

Little Free Library® è un progetto internazionale di bookcrossing, nato nel 2009 negli Stati Uniti dall’omonima organizzazione no profit e diffuso in tutto il mondo, che prevede la realizzazione di piccole librerie a disposizione di tutti,  gratuitamente e liberamente, nei centri urbani, nelle periferie, nei parchi,  in qualunque luogo pubblico o privato di una città, con il preciso scopo di creare punti di aggregazione e motivi di incontro e di socialità tramite lo scambio gratuito di libri e la promozione della lettura.

Anche Mirandola quindi, che deve la sua fama internazionale a un grande studioso, con la sua libreria numero 35933, unica al mondo nella sua forma e realizzata artigianalmente da Insetti Xilografi, fa parte delle oltre 5000 città segnalate nel sito littlefreelibrary.org come luogo di relazione e di incontro per la divulgazione culturale.

46Vie ha voluto aderire al progetto Little Free Library per sottolineare la vocazione naturale del Centro Storico all’incontro e alla condivisione dedicando la prima libreria urbana ai bambini e ai ragazzi, da 0 a 14 anni, e mettendo a disposizione di tutti, gratuitamente,  libri illustrati e di narrativa selezionati con l’augurio che possano essere resi disponibili più e più volte per tutti gli interessati, insieme ai tanti altri scelti e regalati dai piccoli e giovani utenti, tramite la restituzione e lo scambio.

Dare forma a un progetto 

La scelta di realizzare una Little Free Library  dedicata ai bambini e ai ragazzi che rappresenta Giovanni Pico si è rivelata inevitabile, in riferimento agli scopi di promozione della lettura che il progetto originale si propone di perseguire, alla popolarità di Mirandola nel mondo grazie al genio del grande studioso e agli obiettivi di valorizzazione del centro storico della città dell’associazione 46Vie.

Nella Little Free Library di Mirandola, Giovanni Pico “dialoga” con un pettirosso, l’uccellino che cinguetta nonostante il gelo dell’inverno e che la simbologia associa alla speranza, all’autonomia, all’intraprendenza e alla felicità.

E quale messaggio simbolico più adeguato, in riferimento alla necessaria resilienza che richiede il presente e agli eventi superati nel recente passato della città, potevamo comunicare ai piccoli e giovanissimi lettori di Mirandola?

La Charter Sign e l’iscrizione sono state donate all’Associazione 46VIE da Giovanna Iorio (Responsabile Little Free Library® Italia) e Todd H. Bol (Founder Little Free Library®)